Lit 9013 - Oltre la fine ... il play by forum

Da un'idea del gruppo sviluppo LiT, un nuovo straordinario scenario di gioco che trasporterà i giocatori in un affascinante insieme di mondi cyber. Dopo il successo di LiT classica, fantasy medievale, una nuova ambientazione di gioco narrativo.

LiT è un'Associazione culturale impegnata nella promozione del GdR e più in generale del gioco in tutte le sue forme specie culturali, innovative e intelligenti. Tra i vari progetti il play by forum inteso come gioco di ruolo narrativo, dove l'interpretazione dei personaggi da parte dei giocatori scrittori risulti valorizzata in modo coerente ai dettami del gioco di ruolo più classico. Le sessioni di gioco si svolgono su un Forum dove i vari giocatori, guidati dai Master, costruiscono a poco a poco un romanzo narrando ciascuno le vicende del proprio personaggio.

Su LiT i giocatori sono anche scrittori, autori di storie narrate a più mani senza che nessuno prevalga sugli altri. Sono, come ci piace dire, 'giocautori'.

Da questa attività mista di gioco/scrittura l'Associazione LiT ha già à tratto dei risultati concreti, i romanzi fantasy L'Erede del Grifo e L'Angelo Nero e il nuovo VARIABILE NON DEFINITA l'ultimo lavoro letterario che costituisce una sorta di ponte di collegamento tra l'ambientazione storico medievale "LiT classica" e la nuova proposta di ambientazione gioco "LiT 9013 oltre la fine..." che prende vita proprio sulle pagine di questo forum.


L'AMBIENTAZIONE
In un anno imprecisato della cronologia tradizionale di LiT classica nel mondo fantasy di LiT viene ritrovata la Lux in Tenebra, la Spada del Campione, il Cuore di tutte le leggende, il Centro della Fede. Nel medesimo momento del suo ritrovamento essa viene anche distrutta. Tale atto genera un'enorme onda d'urto di pura energia divina e arcana che uccide privandoli del loro soffio vitale tutti gli esseri viventi con anima e distrugge per sempre le creature non-morte.

Gli animali o le creature con intelligenza ridotta non conservano più memoria di un passato che rimane in loro solo come forma istintuale. Questo evento catastrofico viene chiamato la Fine. In un sistema planetario con cinque corpi e una stella, segnato dalla presenza di un inspiegabile astro scuro detto il Progenitore, la vita però va avanti. Non tutti gli umani e umanoidi infatti vengono cancellati dalla faccia del pianeta. Miracolosamente gli esseri psionici conservano coscienza di sé, vita, ma non memoria.

Da questo momento inizia una nuova era: un sistema sociale in parte affidato ad un mainframe asincrono, programmato per controllare la vita affinché sia il più vicina possibile alla perfezione e che nella sua ultima, potente versione, assume il nome di Anacron 13.

Del passato, ormai mitica immagine in nebbie antiche, non rimane che l'Impronta di ciò che è stato, mentre la realtà è...Lit 9013: oltre la fine.

Staff LiT 9013