Omnis

L'esule del sistema, pianeta che orbita in solitaria intorno al corpo oscuro. La sua superficie è del tutto coperta da ghiacci.

E' un pianeta occupato esclusivamente da macchinari di varia natura, controllati da remoto, ovvero da tutti gli altri pianeti del sistema attraverso una tecnologia di trasmissione basata sugli psicofari. Il livello tecnologico è alto. Non vi sono forme di vita perché la temperatura media planetaria si avvicina allo zero assoluto, non raggiunto solo per il calore interno del pianeta, situazione climatica invece favorevole alle apparecchiature elettroniche.

Non vi sono agglomerati urbani, non ci sono sistemi idrici, non c'è nulla che possa consentire lo sviluppo della vita sociale per come normalmente conosciuto e concepito. I macchinari sono protetti a circa un km sotto la superficie congelata del pianeta e custoditi in strutture appositamente costruite per agevolarne l'utilizzo da remoto e la perfetta funzionalità.

L'energia per il funzionamento di tutti i sistemi viene ricavata in tre diversi modi:

1. fonte di calore interna al pianeta;
2. ghiaccio trattato;
3. campo elettromagnetico generato dal nucleo ferroso presente al centro del pianeta;

All'interno di Omnis vi è conglobato e memorizzato tutto il sapere scientifico tecnologico e in genere appartenente alle specie viventi evolute. Contenuto nelle varie macchine, esso viene costantemente replicato sull'altra metà del pianeta, dove esiste un secondo agglomerato identico al primo che ne può sostituire in qualsiasi momento le funzioni in caso di un evento distruttivo che vada a colpire una parte del pianeta.

Inoltre i più di duecento satelliti che orbitano intorno al corpo celeste sono in grado in caso di necessità di replicarne i contenuti all'interno di strutture presenti in luoghi segreti stabiliti dal Consiglio Supremo Planetario.

Lo staff di LiT 9013

Privacy and cookies law
Privacy and cookies law