I Cinque Oracoli

Essi sono ponte di congiunzione tra il presente e il passato, una possibilità di nuova conoscenza e di svolta per tutta la civiltà di LiT 9013.

Prometeos, Tristano, Najla approdano nel futuro messi in salvo da AB1R, un futuro nel quale le divinità e la magia non esistono più. Essi diventano così delle reali variabili non definite, le più pericolose per il sistema perfetto mira di Anacron 13 e dai suoi creatori, perché hanno delle conoscenze del passato che nessun altro ha.

Consapevole della loro importanza e fragilità in un contesto futuro che potrebbe consuma le loro risorse ed usarli nel modo sbagliato, AB1R li nasconde al mondo e trova loro delle nicchie in cui vivere, segrete e note soltanto a lui e a Sempron, che lo aiuta a proteggerli.

Prometeos, Tristano e Najla diventano tre dei cinque Oracoli annunciati in una profezia ritrovata su Orgin e custodita dalle Antiche Menti. Gli altri due Oracoli sono proprio AB1R e un altro personaggio misterioso per la gente del futuro, conosciuto nel passato come Dhantes degli Agrimonti, di cui si sono ormai perse tutte le tracce.

Lo staff di LiT 9013

Privacy and cookies law
Privacy and cookies law