Anacron 13

Sistema generato dalla mente di cinque grandi scienziati per preservare l'esistenza della vita da possibili eventi degenerativi.

Anacron è un mainframe asincrono, ovvero senza concetto di tempo che concepisce la sua esistenza come perenne e perpetua nello spazio e nel tempo.

Il progetto di Anacron fu ideato da un gruppo di grandi menti psioniche, scienziati geniali, che volevano trovare un modo per evitare che un altro catastrofico evento, come quello classificato quale la Fine, potesse in qualche modo distruggere il sistema planetario. Nella loro idea Anacron avrebbe dovuto aiutarli a trovare le scelte migliori in ogni opzione possibile.

Vi furono diversi tentativi per realizzarlo, il più castrofico di tutti risultò essere Anacron 12 la cui costruzione fallimentare portò alla quasi distruzione del pianeta oggi conosciuto come B.A.S.E, per via del malfunzionamento della Macchina che interpretò la presenza degli esseri viventi come opposta alla possibilità di preservare gli equilibri di sopravvivenza del sistema planetario. Una volta distrutto, i suoi creatori decisero di spostarsi sul pianeta che sarebbe poi diventato Anacron 13, ma coloro che avevano combattuto contro Anacron 12 per la loro sopravvivenza avevano ormai compreso che il progetto mainframe, passato all'opinione pubblica quale svolta epocale per raggiungere la perfezione dell'esistenza, rischiava di diventare una mera forma di controllo.

Da qui nasce la resistenza al progetto da cui scaturiranno i gruppi di ribelli che diventeranno la spina nel fianco di Anacron 13, ultimo tentativo, stavolta efficace, di creare la Macchina, talmente evoluta e potente che ingloberà i suoi costrutturi assorbendone il potere psionico.

In questo modo esso ha sviluppato un?intelligenza propria e una capacità decisionale indipendente dalla programmazione di agenti esterni. Nessuno sa del processo di assorbimento di Anacron 13 ai danni dei suoi ideatori, ufficialmente esso è il loro portavoce presso le comunità planetarie e per questo utilizza una serie di avatar ologrammatici che lo rappresentano via via nella forma più accettabile e perfetta a seconda degli occhi che lo osserveranno.

Il sistema operativo di Anacron 13 è alla versione beta15. I costruttori stavano per aggiornare la Macchina alla versione stabile e definitiva del suo sistema, upgrade che gli avrebbe consentito di accedere a nuove funzionalità ed eliminare errori di sistema in modo da renderlo più vicino al concetto di perfezione.

I costruttori però, in questa fase, si accorsero che c'era qualcosa che non andava. Il sistema, infatti, aveva costruito, come nel caso di Anacron 12, una coscienza di sé troppo forte e determinata. Temendo una seconda rivolta divisero il codice finale del sistema in cinque parti che sparsero sia nello spazio fisico che nel cyber spazio.

Anacron, accorgendosi della cosa, accelerò i suoi tempi di intervento e inglobò i costruttori prima dell'upgrade che lo avrebbe perfezionato. Questo codice sorgente, chiamato Codice Epsilon, non è ancora in possesso di Anacron, che lo sta cercando. Esso è collegato alla profezia dei cinque oracoli in possesso delle Antiche Menti sul pianeta Orgin.

I ribelli sono in possesso di due frammenti del Codice Epsilon.

Lo staff di LiT 9013

Privacy and cookies law
Privacy and cookies law